artist Italiano English Italiano English Denys Savchenko Українська Українська

A cosa potrebbe servire un Presepe?


Festeggiare? Credo che piace a tutti, soprattutto ai bambini. E festeggiare il Natale?! Ancora di più! Ma ciascuno di noi, intendo le persone adulte, lo sa che per avere una buona festa bisogna prepararla. Bisogna dedicare del tempo e soprattutto il pensiero. Immaginate se qualcuno vi dicessi:

- Festeggiamo domani il Natale!..

Ma come?!.. E i regali? La tavola? Gli inviti agli amici? Potremmo pure fingere di festeggiare il Natale ma in realtà sarà un giorno come gli altri. Perché? Perché non siamo pronti, non siamo preparati. Ricordate le parole della Volpe dal “Piccolo Principe” di Antoine de Saint-Exupéry:

- Ma se tu vieni non si sa quando, io non saprò mai a che ora prepararmi il cuore… Ci vogliono i riti.

E cosa centra il Presepe? Ognuno da il proprio contributo alla festa. Infatti oggi le tradizioni corrono un rischio tremendo di sparire. La vita di oggi è cambiata - se prima sul tavolo Natalizio avevamo come frutta le mele, pere e arance adesso possiamo mettere gli ananas, mango e frutti di bosco, i regali diventano sempre più ricchi ma ogni tanto ci sentiamo un po' più impoveriti senza riuscire a capire il perché. Abbiamo fatto i salti mortali per fare tutto, abbiamo girato per settimane tra i negozi scegliendo i regali, abbiamo messo sul tavolo i prodotti provenienti da tutto il mondo  e ci manca qualcosa... ma eravamo veramente pronti per festeggiare il Natale? Ci siamo preparati?

Abbiamo deciso di farlo con i bambini.

Cosa possono preparare i bambini per il Natale? Giusto! Il Presepe! Siamo partiti ancora ad ottobre, una volta a settimana dopo il Catechismo i bambini che volevano partecipare si fermavano in chiesa per un'altra ora per creare il loro pezzettino di Presepe. Perché soltanto un pezzettino? Perché vogliamo far capire ai bambini che ognuno di noi fa parte dell'insieme, una persona non può costruire una città ma una casetta e poi tutte le casette messe insieme creano una grande città. Quest'anno abbiamo dedicato il Presepe a Genova. Abbiamo fatto delle foto dei palazzi di Genova che ci sono piaciuti e ogni bambino fa il proprio palazzo oppure a base dell'architettura genovese crea la propria dimora. Ovviamente ci sono dei palazzi che sono piaciuti di più, ma ci siamo messi d'accordo che non è un problema se la nostra Genova avrà due lanterne invece di una - sarà più facile alle navi di attraccare. Oltre ai palazzi abbiamo deciso di fare le stradine con i sassolini di mare bianchi e neri che i bambini hanno raccolto sulla spiaggia. E poi ci sono ovviamente i personaggi, gli abitanti della nostra città e i bimbi fanno le statuine di tutta la famiglia più qualche amico.

Il gruppo dei partecipanti del laboratorio "Presepe" cambia di anno in anno. Chi ha finito Catechismo va via, qualcuno viene, questo anno addirittura è arrivato qualche ragazzino dalle altre Parrocchie. Siamo felicissimi per questo alla fine tutti noi facciamo parte di un Grande Presepe.






Denys Savchenko, Laboratori artistici, Presepe 2 Denys Savchenko, Laboratori artistici, Presepe 3 Denys Savchenko, Laboratori artistici, Presepe 4 Denys Savchenko, Laboratori artistici, Presepe 5

“Presepe” made by children

Page is under construction